mercoledì 10 ottobre 2012

La Vita è Bella

 La settimana scorsa, ho guardato il film La Vita è Bella, di Roberto Benigni. Il film era buffo, ma anche triste.  È la storia di un cameriere, Guido. Incontra una bella donna, si chiama Dora, e si sposano.  Durante il Seconda Guerra Mondiale, loro e il loro figlio sono andati a un campo di concentramento. Guido inventa un gioco per il figlio, Giosuè, per passare il tempo nel campo.

Mentre il soggetto al film e serio, il film ha molti i momenti buffi. Qui è una clip dove Guido spiega il gioco a Giosuè:
http://www.youtube.com/watch?v=0Y9aKqawdUQ


Tutti hanno bisogno di guardare questo film! È fantastico e ha vinto un Oscar per il migliore straniero film.






7 commenti:

  1. Questo film è fantastico, però è anche molto triste! Ho pianto molto dopo di averlo visto.

    RispondiElimina
  2. Non ho guardato questo film. Guardi il film con i sottotitoli? Non so se posso guardare un film italiano senza i sottotitoli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ho guardato il film con i sottotitoli!

      Elimina
  3. Voglio guadare questo film domani. Mi piacerebbe vederlo in questo momento, ma ho un sacco di compiti a casa.

    RispondiElimina
  4. Anchio' ho visto questo film! E bellisimo (non so come fare l'accento senza "Word", alcuni me poi dire perfavore). Allora, il film me ho fatto piangere (cry). =(

    RispondiElimina
  5. Non guardo questo film, ma primo ho sentito è un film molto buono.

    RispondiElimina
  6. A mi piace questo film. È molto buffo ma molto triste.

    RispondiElimina